Crypto Coinference 2019
[ 22 Novembre 2019 by giovanna 0 Comments ]

CryptoFiduciaria ha partecipato come Platinum Sponsor a Crypto Coinference 2019

A Crypto Coinference 2019 ha partecipato la start up CryptoFiduciaria, un’iniziativa nata come costola di Benifid Fiduciaria dedicata alle criptovalute.

La start up nasce dalla collaborazione tra Benifid Fiduciaria ed alcuni professionisti del mondo digitale e fiscale, tra i quali:  Giorgio D’Amico, che in questi anni ha approfondito gli aspetti legali e fiscali legati al mondo delle cryptovalute e ha seguito attivamente le evoluzioni normative; Mariano Carozzi, specializzato nella “integrazione” delle nuove tecnologie all’interno del mondo finanziario tradizionale, anche sotto il profilo antiriciclaggio; Alessio Tenore, che mette a disposizione la sua esperienza tecnologica e le capacità di sviluppo operativo. Benifid mette a disposizione la struttura “istituzionale” di società fiduciaria autorizzata e di intermediario finanziario, necessaria per inquadrare correttamente le attività che Cryptofiduciaria andrà a svolgere.

La mission di CryptoFiduciaria è quella di contribuire all’espansione della community delle cryptovalute, mettendo a disposizione di tutti gli operatori gli strumenti per semplificare gli adempimenti ed operare in tranquillità, nella convinzione che il corretto inquadramento normativo sia il motore della diffusione delle nuove tecnologie presso il grande pubblico. CryptoFiduciaria  si rivolge agli investitori in cryptovalute vecchi e nuovi, e a tutti coloro che operano in questo mercato (miner, exchange, trader) e vogliono accertarsi che la loro attività sia correttamente inquadrata a livello giuridico e fiscale.

L’idea di sviluppare un servizio fiduciario dedicato al mercato delle cryptovalute è nata proprio durante la prima edizione di Crypto Coinference, nel 2018, grazie alle domande ed ai commenti ricevuti durante e dopo il mio intervento. – ha raccontato Giorgio D’Amico, co-founder di  Cryptofiduciaria  – Mi sono reso conto che l’esistenza di un servizio di questo tipo avrebbe potuto rimuovere molti degli ostacoli che ancora condizionavano l’ingresso sul mercato di operatori meno aggressivi e tecnologicamente esperti. A mio avviso il supporto fiduciario sarà essenziale per espandere il mercato agli investitori tradizionali.

Così a distanza di un anno,  l’azienda in fase di startup ha partecipato come Platinum Sponsor a Crypto Coinference 2019. Speaker della conferenza, Mariano Carozzi  e Giorgio D’Amico hanno presentato lo scenario attuale e soprattutto le opportunità e le necessità di un quadro normativo in evoluzione, e di come la fiduciaria possa aiutare a superare molti ostacoli, sia nei rapporti tra le parti che nella gestione degli adempimenti fiscali ed antiriciclaggio.

Cryptofiduciaria vuole rappresentare il punto di collegamento tra mondo virtuale e mondo reale, attraverso l’utilizzo “innovativo” di strumenti giuridici testati e consolidati, che risolvono esigenze concrete e diffuse, quali ad esempio: il corretto adempimento degli obblighi fiscali; il controllo dell’esecuzione degli accordi nelle operazioni tra privati; la protezione della riservatezza dei dati delle parti; la conservazione di dati e documenti sensibili; la gestione di problematiche successorie e/o altri eventi imprevisti.

I principali punti di forza sono rappresentati dalla solidità ed affidabilità forniti dalla struttura fiduciaria tradizionale (sottoposta alla vigilanza delle istituzioni pubbliche) e dall’esperienza dei fondatori, che consente di elaborare le soluzioni necessarie per soddisfare le esigenze di un mercato completamente nuovo.

Crypto Coinference 2019
[ 12 Novembre 2019 by giovanna 0 Comments ]

The Rock Trading è Top Sponsor a Crypto Coinferece

Ormai mancano pochissimi giorni a Crypto Coinferece, la prima conferenza italiana dedicata a blockchain e criptovalute. Tra i Top Sponsor, possiamo annoverare anche The Rock Trading, la piattaforma di trading per lo scambio e conversione da euro a cripto più longeva al mondo.

The Rock Trading è stata fondata nel 2011 da Andrea Medri (CFO) e Davide Barbieri (CTO), due imprenditori ben conosciuti all’interno della comunità bitcoin italiana. Durante il corso degli anni, la società si è focalizzata sullo sviluppo continuo della tecnologia per avere una piattaforma sempre all’avanguardia: nell’ottobre 2018 è stato il primo exchange a integrare la sidechain di Liquid e offrirla ai propri clienti, così come la prima ad integrare i depositi e prelievi di z-addresses, il giorno stesso del lancio. Allo stesso tempo, è sempre stata molto attenta nella tutela dei propri utenti, offrendo servizi e procedure sempre in linea con le normative italiane ed europee, seguendone scrupolosamente gli sviluppi per offrire un servizio affidabile e sicuro.

La lunga storia di The Rock Trading, che all’interno di questo mercato rappresenta un vero e proprio primato europeo e mondiale, testimonia la solidità e serietà di un progetto e di un team tutto italiano che in questi anni non ha mai smesso di evolversi e migliorarsi, offrendo assistenza continua a tutti gli utenti, sia più esperti come quelli alle prime armi.

“Crypto Coinference 2018, a mio avviso, è stato uno degli eventi meglio riusciti nel panorama nazionale sul tema criptovalute in grado di ospitare numerosi operatori del settore e al quale è stato davvero un piacere partecipare.
Nell’edizione 2019, oltre a momenti di networking e confronto tra le persone, visto il panel di ospiti di grande livello, mi aspetto di assistere ad interventi ricchi di suggestioni e spunti utili allo sviluppo di questa industria che per l’Italia e l’Europa potrebbe davvero fare da traino sia dal punto divi sta economico che tecnologico.- Andrea Medri, CFO e Co-founder The Rock Trading.-  All’edizione 2019, tracceremo un bilancio del primo anno di attività in Italia raccontando come sia possibile continuare a lavorare in questa industria, rimanendo perfettamente compliant con le normative regolamentari e fiscali.”

The Rock Trading da appuntamento al proprio stand questo giovedì a Milano a Crypyo Coinference 2019.

Crypto Coinference 2019
[ 11 Novembre 2019 by giovanna 0 Comments ]

TaoDust è Top Sponsor di Crypto Coinference

TaoDust partecipa come Top Sponsor a Crypto Coinference, in scena a Milano questo giovedì 14 novembre.

TaoDust è acronimo di Token Asset Offering e Dust, che in inglese significa polvere. Nasce da un team italiano presto divenuto internazionale dopo aver visto decine e forse centinaia di amici perdere denaro nell’annus horribilis 2018, quando il mondo ha capito che gli utility token devono essere utilizzati per un fine e non solo per speculare.

Nasce perché siamo convinti che la blockchain sia una tecnologia bellissima e dall’elevatissimo potenziale, ma che al tempo stesso abbia bisogno di allargare il suo bacino di utenza anche andando ad abbracciare persone che fino a oggi non sono riuscite a capire cosa sia per poter esplodere davvero. – Spiega Alan Tonetti – CEO di TaoDustNasce in risposta alla domanda più semplice: “Perché non facciamo in modo che chi acquista un token stia davvero facendo un investimento e che chi lo emette ne sia civilmente e penalmente responsabile?”. Abbiamo quindi abbandonato il concetto di utility token andando ad abbracciare quello di Security token, vogliamo fornire nuove opportunità di investimento a chiunque, abbattere le barriere geografiche, dare liquidità a un mercato illiquido come quello dell’equity crowdfunding, ma non solo, lo facciamo abbattendo i costi e facendo in modo che il mondo possa cominciare ad associare la parola crypto e la parola blockchain al concetto di opportunità, non di fregatura.”

Guardando il parterre sono certo che l’edizione 2019 di Crypto Coinferece sarà indimenticabile. Con TaoDust abbiamo, per scelta, dirottato i nostri interessi e i nostri sforzi solo su eventi di rilievo internazionale, Crypto Coinference 2019 è l’unica tappa italiana del nostro world tour e per noi rappresenta un punto importante. Giochiamo in casa, e non ci capita spesso“.

A Crypto Coinference 2019, TaoDust presenterà il concetto di tokenizzazione degli asset, mostrerà come i limiti del crowdfunding attuale possono essere abbattuti grazie all’utilizzo della blockchain.

Lo faremo con degli ospiti speciali e, speriamo, con un annuncio importante. Non possiamo sbilanciarci al momento, ma contiamo di poter arrivare sul palco il 14 novembre con una pietra miliare per il settore.

Partecipa a Crypto Coinference e incontra il team di TaoDust al proprio stand.

Crypto Coinference 2019
[ 5 Novembre 2019 by giovanna 0 Comments ]

Scrypta Foundation è Gold Sponsor di Crypto Coinference

Scrypta Foundation partecipa come Gold Sponsor a Crypto Coinference, l’evento dedicato alle cripto valute e blockchain, in scena giovedì 14 Novembre, a Milano.

Scrypta Foundation è un’organizzazione no profit che nasce con l’obiettivo di tutelare il progetto Scrypta e rendere consapevole la comunità globale dei benefici che possono derivare dalla tecnologia blockchain nella creazione di nuovi modelli di business e smart economy. Questo proposito sarà realizzabile grazie al supporto e al coordinamento di una fitta rete di collaborazioni tra sviluppatori, aziende, professionisti, organizzazioni e singole persone, tutti uniti da un unico scopo: dare vita a una rivoluzione tecnologica attraverso Scrypta Blockchain, un’infrastruttura digitale decentralizzata che permette di semplificare e rendere più efficienti i processi di gestione, archiviazione e certificazione che caratterizzano i settori economici, produttivi e sociali.

La complessa infrastruttura di Scrypta, si basa sullo scambio dei dati, veicolato e garantito da transazioni regolate in “Lyra”, ovvero il digital-asset proprietario di Scrypta Blockchain. La Fondazione intende rendere Scrypta uno “standard” a livello globale per la creazione di applicazioni blockchain-based, l’archiviazione e la certificazione di dati.

Il cuore di Scrypta Foundation è rappresentato dallo Scientific Advisory Board . Questo comitato è composto da un gruppo qualificato di sviluppatori, studiosi ed esperti che si prefigge lo scopo di elaborare gli indirizzi scientifici in ordine allo sviluppo dell’infrastruttura Scrypta e, più in generale, facilitare l’adozione e l’implementazione di applicazioni Blockchain oriented e tecnologie correlate.

Le sue attività si concentrano sullo studio e promozione di ogni iniziativa tesa ad approfondire tali conoscenze nei settori di competenza: economico, finanziario, tecnico e culturale in tutti i Paesi del mondo, industrializzati e non. Il Comitato è organo sia consultivo, per la valutazione di istanze e proposte rivolte alla “Scrypta Foundation”, sia ispiratore di studi, attività formative, ricerca ed interventi consoni alle finalità e missione della Fondazione.

Abbiamo conosciuto Crypto Coinference 2019 tramite Tiziano Tridico, membro del nostro Scientific Advisory Board e Ambassador di Crypto Coinference.Andrea Nicastro – Scrypta Foundation Board. – A Crypto Coinference 2019, oltre a presentare Scrypta Foundation e l’Infrastruttura Scrypta – adaptive blockchain , proporremo Manent, la prima App ufficiale di Scrypta che permette di proteggere i dati, creare un archivio documentale e firmare digitalmente i documenti grazie alla tecnologia blockchain, per certificare la loro autenticità e renderli immutabili, permanenti e tenerli al sicuro; Scrypta ID – Framework per l’identità digitale che si articola in due componenti fondamentali: la prima riguarda la gestione delle identità digitali, realizzate tramite indirizzi Lyra; la seconda riguarda l’autenticazione degli indirizzi con provider esterni (Google, Facebook, Twitter, Github, e-mail, telefono, eccetera).”

Il core business di Scrypta Foundation è costruire un network che vede come protagonisti software houses, organizzazioni ed aziende per la realizzazione di prodotti ad alto valore tecnologico e spendibili in molteplici settori per la comunità globale.

MVPs Program è un programma di sviluppo per la futura generazione di applicazioni basate su blockchain, in grado di offrire un supporto tecnologico e formativo di alto livello grazie al nostro Scientific Advisory Board. Le migliori idee, gli MVP più meritevoli e i Proofs of Concepts ad alto potenziale potranno beneficiare di tutti i vantaggi di un acceleratore: convalida, mentorship, una fitta rete di contatti e fondi destinati alla sostenibilità dei progetti.

Ogni proof of concept o MVP presentato a Scrypta Foundation verrà analizzato dallo Scientific Advisory Board. Quest’ultimo avrà il compito di verificare se il progetto aderisce ai valori della Fondazione, come questo contribuisce alla comunità globale o allo sviluppo tecnologico di un’azienda, e se è in linea con la nostra teoria del cambiamento. Successivamente, una volta approvata la validità del Proofs of Concept, questo beneficerà di tutto il supporto possibile per accelerarne la realizzazione.

All’evento di novembre, le organizzazioni e le aziende avranno l’opportunità di conoscere l’infrastruttura blockchain di Scrypta e le potenzialità che essa offre: migliorare l’efficienza operativa dei sistemi, ottenere riduzioni significative dei costi, migliorare la sicurezza, la trasparenza e la protezione dei dati e accelerare l’erogazione dei servizi a cittadini e aziende.

A questo scopo abbiamo istituito Scrypta Consortium , un “contratto di rete” in cui più soggetti giuridici perseguono lo scopo di accrescere la propria capacità innovativa e competitività sul mercato e a tal fine collaborano in forme e in ambiti attinenti all’esercizio delle proprie imprese sulla base di sistemi Scrypta Blockchain.

Siamo entusiasti di condividere la nostra infrastruttura blockchain con la nostra comunità di sviluppatori, organizzazioni ed aziende e fornire così un programma ad alto potenziale per la creazione di dApp sulla rete Scrypta. Tutto questo sarà utile inoltre a rendere sempre più efficiente il nostro ecosistema.” – conclude Nicastro, che da appuntamento con il suo staff a Crypto Coinference 2019.