Federico Pecoraro è il fondatore di Chainblock, la prima azienda italiana attraverso la quale è possibile acquistare e vendere bitcoin e altre cripto. L’azienda oggi ha 11 ATM dislocatiti in diverse città italiane tra cui Milano, Firenze, Genova, Roma ed ha implementato i suoi servizi con l’acquisto e vendita online tramite bonifico bancario e acquisto istantaneo con carte di credito.
Nel 2014 presenta al mondo politico italiano la tecnologia blockchain – bitcoin e per la prima volta questa stessa tecnologia entra in Parlamento, facendo partire un’indagine conoscitiva alla Commissione bilancio Parlamentare.
Nel 2016 vince il premio Gaetano Marzotto-EY come Imprenditore dell’anno per l’innovazione.
Nel 2017 e 2018 sviluppo ad alta tecnologia per il KYC-AML-KYT totale per la sicurezza degli utilizzatori crypto, cosi vuole e concretizza un progetto volto ad espandere la conoscenza del mondo Blockchain in ambito di grandi aziende e universitario tenendo conference nelle maggiori Università italiane come la Bocconi e La Sapienza.
Nel 2019 e 2020 espande il progetto Chainblock oltre confine, attivando mercati europei e internazionali e definendo la creazione di un ecosistema che permette l’accesso alle cryptomonete in modo veloce facile e sicuro per tutti.